Il nostro istituto

Organigramma

Dirigente e collaboratori

  • Dirigente scolastico: Prof. FERNANDO CIPRIANO
  • Collaboratore del dirigente scolastico: Prof.ssa MANUELLA MARIA LOREDANA

 

         II Dirigente Scolastico assicura la gestione unitaria dell’Istituzione scolastica predisponendo gli strumenti attuativi del Piano Triennale dell'Offerta Formativa (P.T.O.F.), promuove sviluppa l’autonomia sul piano gestionale e didattico, promuove l’esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati, quali il diritto all’apprendimento degli alunni, la libertà di insegnamento dei docenti, la libertà di scelta educativa da parte delle famiglie. Ha la legale rappresentanza dell’Istituzione scolastica, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, ha autonomi poteri di direzione, coordinamento e valorizzazione delle risorse umane. In particolare, organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formativa ed è titolare delle relazioni sindacali.

         I compiti del Dirigente Scolastico sono determinati dalle leggi e dai regolamenti - in particolare: Legge 537/1993, DM 292/1996, Legge 59/1997, DLgs. 59/1998, D.I. 44/2001, DLgs. 165/2001, D.lgs 81/08, così come di seguito:

 ✓ quale datore di lavoro è garante della salute e della sicurezza dei lavoratori in servizio presso il proprio istituto;

 ✓ assicura la gestione unitaria dell’Istituto e ne è il legale rappresentante;

✓ cura la gestione delle risorse finanziarie e strumentali;

 ✓ è responsabile della qualità del servizio;

 ✓ esercita le sue funzioni nel rispetto delle competenze degli organi collegiali;

 ✓ esegue e fa eseguire le disposizioni delle leggi, dei regolamenti e gli ordini delle autorità superiori;

 ✓ attiva i necessari rapporti con gli enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio per la predisposizione del piano triennale dell'offerta formativa;

✓stabilisce, sentito il Collegio dei docenti, il calendario degli scrutini, delle valutazioni periodiche e finali;

✓ presiede il Collegio dei docenti, il Comitato per la Valutazione del servizio degli insegnanti, i Consigli di classe, la Giunta Esecutiva;

 ✓ procede alla formazione delle classi sulla base dei criteri generali stabiliti dal Consiglio di Istituto e delle proposte del Collegio dei docenti e assegna alle classi i singoli docenti;

✓promuove e coordina, nel rispetto della libertà d'insegnamento, insieme con il Collegio dei docenti, le attività didattiche, di sperimentazione e di aggiornamento nell'ambito della scuola;

✓ adotta o propone i provvedimenti resi necessari da inadempienze o carenze del personale docente o A.T.A.;

✓coordina il calendario delle assemblee d’istituto;

✓adotta i provvedimenti di urgenza strettamente necessari e quelli richiesti per garantire la sicurezza della scuola;

✓nomina il personale docente ed A.T.A. supplente temporaneo;

✓ sceglie i docenti con funzioni di primo collaboratore e di secondo collaboratore;

✓ delega ai docenti specifici compiti;

✓ indice le elezioni dei rappresentanti degli studenti, dei genitori degli alunni, del personale docente e del personale A.T.A. negli Organi collegiali di istituto;

✓ cura la convocazione dei Consigli di classe, del Collegio dei docenti, del Comitato di valutazione per il servizio degli insegnanti, nonché la prima convocazione del Consiglio di istituto;

✓ cura la buona conservazione dell'edificio, del suo arredamento, del materiale didattico e scientifico, conserva personalmente i documenti aventi carattere riservato;

✓ regola e vigila i lavori dell'ufficio di segreteria e ne firma gli atti e certificati di sua competenza; ✓ vigila sull'esatto adempimento dei propri doveri da parte di tutto il personale, al fine di garantire la migliore qualità del servizio;

✓impartisce direttive per l'organizzazione ed il funzionamento dei servizi amministrativi di competenza della segreteria della scuola e fissa i turni di servizio del personale A.T.A. ;

✓ partecipa alle assemblee dei genitori;

✓ comunica alle famiglie degli alunni le modalità di funzionamento o la sospensione del servizio scolastico in occasione degli scioperi.

 ✓ denuncia all'Inail, entro 48 ore dall'evento o dal momento in cui sia venuto a conoscenza, gli infortuni degli alunni e del personale;

✓ consulta il direttore dei servizi amministrativi (D.S.G.A.) e informa il personale A.T.A. prima dell'inizio dell'anno scolastico sugli specifici aspetti di carattere generale ed organizzativo inerenti al piano attuativo dell'offerta formativa;

✓ richiede tempestivamente agli Enti locali l'adempimento degli interventi strutturali e di manutenzione necessari per garantire la sicurezza dei locali e degli edifici scolastici e designa il Responsabile e gli addetti del servizio di protezione e prevenzione (RSPP);

✓ assicura ai docenti, nelle forme ed in misura compatibile con la qualità del servizio scolastico, un'articolazione flessibile dell'orario di lavoro per consentire la partecipazione a iniziative di formazione riconosciute dall'amministrazione;

✓ predispone, al termine di ogni anno scolastico, una relazione sull'andamento didattico e disciplinare della scuola e la illustra al Consiglio di istituto;

✓ Costruisce un clima di lavoro positivo per sostenere e sviluppare la ricerca e l’innovazione didattica e metodologica dei docenti;

✓ Garantisce un efficace livello di comunicazione tra gli organismi scolastici, favorisce la circolazione delle informazioni, il confronto delle idee e la collaborazione;

✓ Favorisce la cultura e la pratica della valutazione come strumento di miglioramento della scuola 

    In materia amministrativo-contabile, il Dirigente Scolastico:

✓ impegna e ordina, nei limiti degli stanziamenti di bilancio, le spese deliberate dal Consiglio di Istituto;

✓ firma, unitamente al D.S.G.A., gli ordini di incasso e di pagamento e qualsiasi altro atto contabile che comporti un impegno di spesa;

✓ prende in consegna i beni immobili ed i beni mobili infruttiferi in uso e di proprietà della scuola; ✓effettua direttamente le spese nei limiti di somma autorizzati dal Consiglio di Istituto.

Funzione del collaboratore

a) sostituire il Dirigente Scolastico in caso di sua assenza o impedimento;

b) provvedere direttamente alla sostituzione giornaliera dei colleghi assenti limitatamente alla Sede Assegnata;

c) predisporre il recupero dei permessi brevi richiesti dai docenti durante l'anno scolastico ricordando loro che questi vanno recuperati entro due mesi secondo le esigenze dell'istituzione scolastica; trasmettere al Dirigente Scolastico, eventuali richieste di permessi per ferie con il parere e il piano di sostituzione;

d) autorizzare in entrata, in ritardo e uscite anticipate degli alunni, in raccordo con i docenti coordinatori dei Consigli di classe, e curare la relativa comunicazione alle famiglie;

e) vigilare sul funzionamento degli impianti e delle strutture, nel rispetto delle norme che regolano la vita scolastica da parte degli operatori in servizio e degli alunni, in stretto raccordo con il Dirigente Scolastico;

f) rendicontare periodicamente al Dirigente Scolastico la gestione, organizzazione del plesso, il rispetto dell’orario di servizio di tutto il personale con le modalità definite dal D.S.;

g) vigilare sul rispetto della pulizia dei locali scolastici, delle norme che regolano il divieto di fumo e delle norme che disciplinano la sicurezza nei luoghi di lavoro in quanto ricopre il ruolo di Addetto al servizio di prevenzione e protezione inoltre è Preposto alla sicurezza;

h) essere responsabile del rispetto rigoroso delle norme di sicurezza COVID-19;

i) far rispettare il regolamento d’istituto;

l) curare la veicolazione delle circolari emanate dal D.S.;

m) segnalare al D.S. e alla DSGA eventuali guasti, richieste di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, disservizi ecc.;

n) coordinare le prove di evacuazione a livello di plesso e ne cura la documentazione;

o) redigere a fine anno, un elenco di interventi necessari nel plesso, per agevolare l’avvio del successivo anno scolastico.        

  • Art. 2 - Tutte le funzioni e i compiti affidati con il presente atto sono comunque da esercitare come attività aggiuntive, in orario non coincidente con lo svolgimento dei compiti di insegnamento.

    Art. 3 – I docenti di cui sopra assicurano responsabilmente la loro presenza in Istituto per tutto il tempo necessario all’espletamento del compito anche in orario pomeridiano, incluso l'eventuale giorno libero dalle lezioni, garantendo la gestione delle eventuali emergenze, e potranno a loro volta farsi collaborare dai seguenti docenti responsabili delle Funzioni Strumentali già individuati dal Collegio.

    Art. 4 - Copia del presente provvedimento viene notificata agli interessati, affissa all’albo di tutte le sedi dell’Istituto, diramata con lettera circolare a tutto il personale docente e Ata, e alla R.S.U, nonché al Presidente del Consiglio di Istituto.

     Art.5 - Per gli incarichi affidati saranno corrisposti i compensi stabiliti in seno alla contrattazione integrativa d’Istituto.

Segreteria

Direttore dei servizi generali ed amministrativi: Dott.ssa  SONIA GANGI 

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 25 bis D. L.vo 29/93 e s.m.i, il Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) coadiuva il Dirigente nelle proprie funzioni organizzative e amministrative.

Nel CCNL 29/11/2007 viene delineato il profilo del DSGA prevedendo lo svolgimento delle seguenti attività:

✓ svolge attività lavorativa di rilevante complessità ed avente rilevanza esterna;

✓ sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo - contabili e ne cura l'organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti, al personale A.T.A., posto alle sue dirette dipendenze (come previsto dall’art. 25 comma 6 DLgs 165/2001).

✓ formula, all'inizio dell'anno scolastico una proposta di piano dell'attività inerente le modalità di svolgimento delle prestazioni del personale A.T.A.. Il Dirigente Scolastico, verificatane la congruenza rispetto al PTOF adotta il piano delle attività;

✓ previa definizione del Piano annuale delle attività del personale A.T.A., organizza autonomamente le attività, nell’ambito delle direttive del Dirigente scolastico, e attribuisce al personale A.T.A., incarichi di natura organizzativa e le prestazioni eccedenti l’orario d’obbligo, quando necessario;

✓ svolge con autonomia operativa e responsabilità diretta attività di istruzione, predisposizione e formalizzazione degli atti amministrativi e contabili; è funzionario delegato, ufficiale rogante e consegnatario dei beni mobili.

✓ può svolgere attività di studio e di elaborazione di piani e programmi richiedenti specifica specializzazione professionale, con autonoma determinazione dei processi formativi ed attuativi.    Può svolgere incarichi di attività tutoriale, di aggiornamento e formazione nei confronti del personale.

Nell’ambito della contrattazione interna d’istituto il D.S.G.A. effettua il controllo sul contratto d’istituto predisponendo una relazione tecnico finanziaria sulla compatibilità finanziaria.

      Secondo il D.I. 44/2001, Regolamento di contabilità delle istituzioni scolastiche, i compiti previsti per il Direttore sono i seguenti:

✓ redige le schede illustrative finanziarie di ogni singolo progetto compreso nel Programma annuale;

✓ predispone apposita relazione ai fini della verifica che entro il 30/6 il Consiglio di istituto esegue;

✓ aggiorna costantemente le schede illustrative finanziarie dei singoli progetti, con riferimento alle spese sostenute (articolo 7, comma 2);

✓ firma, congiuntamente al Dirigente, le Reversali di incasso (articolo 10) ed i mandati di pagamento (art. 12);

✓ provvede alla liquidazione delle spese, previo accertamento della regolarità della fornitura dei beni o dell'esecuzione dei servizi, sulla base di titoli e dei documenti giustificativi comprovanti il diritto dei creditori (articolo 11, comma 4);

✓ provvede alla gestione del fondo delle minute spese (articolo 17, comma 1);

✓ predispone il Conto Consuntivo entro il 15/3 (articolo 18, comma 5);

✓ tiene e cura l'inventario assumendo le responsabilità di Consegnatario, fatto salvo quanto previsto all'articolo 27 (articolo 24, comma 7);

✓ è responsabile della tenuta della contabilità, delle registrazioni e degli adempimenti fiscali (articolo 29, comma 5);

✓ svolge le attività negoziali eventualmente delegate dal Dirigente Scolastico (articolo 32, comma 2);

✓ svolge l'attività istruttoria necessaria al Dirigente Scolastico per espletare l'attività negoziale (articolo 32, comma 3);

✓ espleta le funzioni di ufficiale rogante per la stipula di atti che richiedono la forma pubblica. Può delegare tale attività (articolo 34, comma 6);

✓ provvede alla tenuta della documentazione inerente l'attività negoziale (articolo 35, comma 4);

✓ redige, per i contratti inerenti la fornitura di servizi periodici, apposito certificato di regolare prestazione (articolo 36, comma 3);

✓ ha la custodia del registro dei verbali dei Revisori dei conti. Può delegare tale funzione (articolo 60, comma 1).

Assistenti Amministrativi 

Ufficio Didattica

Sig.ra Amalia Compagno

Sig. Salvatore Gagliano

Ufficio Personale

Sig.ra Tiziana Di Sano

Sig. Calogero Elio Romano

Sig.ra Filiddani Sebastiana

Sig. Gangi Rosario

Ufficio Protocollo

Sig.ra Tiziana Ciantia

BIBLIOTECA

 

Sig.ra Donata Lo Verme - 

La Rosa Nuccia

 

Referenti di plesso

PLESSO                                                                                                     NOME E COGNOME
Plesso RONCALLI – secondaria di primo grado  Maria Loredana Manuella 
Plesso FONTANAZZA – primaria  Natalizia La Porta 
Plesso COSTANTINO – primaria  Luana Di Giorgio 
Plesso TEATINI – primaria  Donata Spagnolo 
Plesso COL. TUTTOBENE - SANTA CHIARA TEATINI – infanzia  Rosaria Di Vincenzo 
Plesso SANT'IPPOLITO  – Infanzia  Maria Concetta Ribilotta 
Plesso TRINITA' Stefania Cincotta
Plesso CANALI   Sandra Giarrizzo 

 

Funzioni dei referenti di plesso

  • Funzioni interne al plesso:
    • essere punto di riferimento per alunni, genitori e colleghi;
    • far circolare le varie informazioni provenienti dalla segreteria, affidando ad un collega del plesso o ad un collaboratore scolastico l’incarico di predisporre la raccolta e la catalogazione delle circolari;
    • gestire le sostituzioni dei colleghi assenti secondo gli accordi approvati in sede di Collegio docenti;
    • coordinare le mansioni del personale ATA;
    • gestire l’orario scolastico nel plesso di competenza;
    • segnalare al Capo d’Istituto l’eventuale necessità di indire riunioni con colleghi e/o genitori;
    • creare un clima positivo e di fattiva collaborazione;
    • assicurarsi che il regolamento d’Istituto sia applicato.
  • Funzioni interne all’Istituto Comprensivo:
    • informare il Capo d’Istituto e con lui raccordarsi in merito a qualsiasi problema o iniziativa che dovesse nascere nel plesso di competenza;
    • raccordarsi, qualora se ne presentasse la necessità, anche con gli altri plessi dello stesso ordine in merito a particolari decisioni o iniziative d’interesse comune;
    • realizzare un accordo orizzontale e verticale all’interno dei plessi che ospitano ordini diversi di scuola.
  • Funzioni esterne al plesso:
    • instaurare e coltivare relazioni positive con gli enti locali;
    • instaurare e coltivare relazioni positive e di collaborazione con tutte le persone che hanno un interesse nella scuola stessa.

Responsabili Prevenzione, Protezione, Sicurezza

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione: Dott. Salvatore Bruno

Funzioni Strumentali al piano dell’offerta formativa

  • Sabrina Gentile- Cinzia Maria Concetta Manuella: Coordinamento Piano dell’Offerta Formativa;
  • Liborio Arcuria- Natalizia La Porta : Gestione RAV - INVALSI;
  • Mirella Sapone - Stefania Cincotta: Inclusione- BES- DSA- Dispersione Scolastica;
  • Maria Conti - Noemi Diana: Orientamento - Supporto Docenti- Viaggi e Uscite

 

Responsabili delle commissioni

CommissioneResponsabile 
 COVID SAPONE MIRELLA-LA MALFA LORELLA - LA PORTA NATALIZIA - CALCAGNO PATRIZIA- DI VINCENZO ROSARIA - DI GIORGIO LUANA - CASELLA ALFIA- CATARINOLO MARIA TINA- GIARRIZZO SANDRA- GUERRIERO FRANCESCO PAOLO- GRANATO ALESSANDRA-CINCOTTA STEFANIA-  CURCURACI MARIO- SPAGNOLO DONATA- BARRESI PATRIZIA- ROCCAVERDE MANUELA
LABORATORI  PALESTRA: Murabito Anna Maria - Linguistico: Manuella Maria Loredana- Tecnologico: Grillo Arcangelo- Informatici: Catalano Fabio e Arcuria Liborio- Scientifico: Stivala Angela e Boninelli Nino- Musicale : Russo Paolo_ Fontanazza / Tecnologico: Natalizia La Porta
FUMO Ida Gentile- Di Vincenzo Rosaria- Diana Noemi- Tagnesi Eva - Guerriero Francesco Paolo- Chiaramonte Marina- Cappa Rita
Bullismo e Cyberbullismo Granato Alessandra Ausilia  

Proposte didattiche

 

PHOTO 2022 01 21 17 06 32

 

Statuto delle studentesse e degli studenti

Lo Statuto delle studentesse e degli studenti è previsto dal DPR 24 giugno 1998, n. 249 pubblicato nella G.U. 29 luglio 1998, n. 175. Un successivo DPR quello del 21 novembre 2007, n. 235, pubblicato in G.U. 18 dicembre 2007, n. 293 modifica ed integra quello precedente ........ continua a leggere

Allegati:

Patto di corresponsabilità

Di seguito sono pubblicati i link ai patti di corresponsabilità rispettivamente per i tre ordini di scuola appartenenti al nostro istituto comprensivo. Detti documenti rappresentano degli impegni per tutte le componenti scolastiche e vengono firmati ogni anno poichè inseriti nel "Libretto" per le comunicazioni tra la scuola e la famiglia che viene dato ad ogni alunno.

Regolamenti

 Regolamenti di prossima pubblicazione:

Regolamento disciplinare e dell’organo di garanzia
Regolamento di Istituto
Regolamento concessione locali
 REGOLAMENTO UTILIZZO PALESTRE - ANNO SCOLASTICO 2021 – 2022
REGOLAMENTO-PER-LE-LEZIONI-DI-EDUCAZIONE-FISICA
Regolamento visite guidate e viaggi di istruzione
Regolamento attività di Educazione Fisica e Attività Motorie
Regolamento d'istituto 2021-22
Regolamento per le lezioni di educazione fisica utilizo palestre -anno scolastico 2021
Regolamento laboratorio di scienze
Regolamento laboratorio informatica
Statuto delle studentesse e degli studenti
Patto Educativo di Corresponsabilità
Richiesta di inserimento all'albo dei fornitori
Regolamento fornitura beni e servizi